Gravidanza isterica: cause, sintomi, durata, trattamento

Gravidanza isterica: cause, sintomi, durata, trattamento

  1. INTRODUZIONE
  2. GRAVIDANZA ISTERICA (O PSEUDOCIESI): DI COSA SI TRATTA?
  3. PRINCIPALI DATI EPIDEMIOLOGICI
  4. COME CAPIRE SE SI HA UNA GRAVIDANZA ISTERICA?
  5. CAUSE
  6. FATTORI DI RISCHIO
  7. ANCHE L’UOMO PUÒ AVERE UNA GRAVIDANZA ISTERICA?
  8. QUANTO PUÒ DURARE LA GRAVIDANZA ISTERICA?
  9. DIAGNOSI
  10. TRATTAMENTO
  11. SI PUÒ EVITARE LA GRAVIDANZA ISTERICA?

Introduzione

Il tema della gravidanza isterica è un argomento del quale si sente parlare non così frequentemente in merito alla donna.

Merita, però, un approfondimento. Se vuoi scoprire cos’è, quali sono i sintomi, quanto dura e numerose altre informazioni, non devi fare altro che seguirmi nelle prossime righe.

Gravidanza isterica (o pseudociesi): di cosa si tratta?

La gravidanza isterica o pseudociesi è una sindrome che riguarda donne convinte di essere incinte e che presentano situazioni cliniche caratterizzate da totale assenza di concepimento.

Il Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders (DSM-5-TR) dell’American Psychiatric Association la include nell’ambito dei disturbi somatoformi, che comprendono, per esempio, anche l’ipocondria.

Gravidanza isterica

Principali dati epidemiologici

A descrivere per primo la gravidanza isterica fu niente meno che Ippocrate, il padre della medicina moderna.

Il grande medico greco parlò, in una sua opera, di 12 donne che presentavano sintomi da falsa gravidanza.

Oggi come oggi, il disturbo colpisce, in media, da una a sei donne ogni 22.000 gravidanze.

La sua incidenza è stata interessata, con l’inizio del Novecento, da un brusco arresto, soprattutto nel contesto statunitense.

Come capire se si ha una gravidanza isterica?

La donna con un quadro di falsa gravidanza, convinta di essere in attesa, presenta diverse manifestazioni fisiche tipiche dei mesi di gestazione. Eccone alcuni:

  • Incremento di volume dell’addome
  • Tensione a livello del seno
  • Flusso mestruale irregolare
  • Nausea.

L’esecuzione del test di gravidanza porta a un risultato negativo.

In caso di esecuzione di un’ecografia, l’immagine che il monitor restituisce è quella di un utero privo di qualsiasi traccia di un eventuale prodotto del concepimento.

gravidanza isterica

Cause

La gravidanza isterica è una condizione determinata da fattori causali psicosomatici.

Può riguardare donne con un forte desiderio di maternità, così come pazienti che vivono in contesti in cui la genitorialità è considerata la massima espressione di realizzazione femminile.

Tra le cause della gravidanza isterica rientra anche il forte timore di rimanere incinta, a sua volta legato a condizionamenti sociali e culturali.

Secondo le teorie di diversi esperti, l’assetto ormonale della donna con falsa gravidanza mostrerebbe un’alterazione riguardante l’asse ipotalamo – ipofisi – ovaie.

La conseguenza? Un’accentuata sintesi di estrogeni e prolattina, ormoni che determinano molti dei cambiamenti fisici che si palesano in gravidanza.

Fattori di rischio

Il rischio di gravidanza psicotica aumenta in caso di infertilità, a seguito di interventi come l’isterectomia e dopo uno o più aborti.

In donne che presentano i fattori di rischio, è frequente la diagnosi di gravidanza isterica nell’ambito di quadri clinici in cui sono presenti anche condizioni come la colecistite e le neoplasie addominali.

Gravidanza isterica

Anche l'uomo può avere una gravidanza isterica?

Nel caso dell’uomo, si parla più correttamente di sindrome di Couvade.

Condizione che la scienza non è ancora riuscita a comprendere a pieno, vede l’uomo manifestare molti dei sintomi fisici della partner gravida.

Il quadro sintomatologico della sindrome di Couvade tende a esordire al principio del secondo trimestre.

In situazioni estreme, si possono presentare dolori simili a quelli del travaglio.

Quanto può durare la gravidanza isterica?

La gravidanza isterica può durare poche settimane o, in alcuni casi, protrarsi anche per tutti i mesi tipici della gestazione fisiologica.

Può capitare che vada avanti anche per un tempo superiore a quello della durata tipica della dolce attesa.

La durata della sintomatologia è legata pure al trattamento specifico delle criticità che hanno provocato l’insorgenza del disturbo.

Gravidanza isterica

Diagnosi

La diagnosi di gravidanza psicotica è formulata dal ginecologo.

Il professionista in questione esegue l’ecografia addominale, esame che non rileva né incremento delle dimensioni dell’utero, né presenza di embrione con o senza battito, e il test di gravidanza.

In questo modo, si accerta l’assenza di gestazione.

Nelle donne con falsa gravidanza è possibile rilevare, con una forte variabilità individuale, anomalie relative ai dosaggi di ormoni come la prolattina, il progesterone, l’ormone LH e gli estrogeni.

Trattamento

La gravidanza isterica, come rammentato anche dagli esperti della Cleveland Clinic, si tratta con l’aiuto della psicoterapia a orientamento cognitivo-comportamentale.

Questo percorso va iniziato dopo aver mostrato in maniera chiara alla paziente i segnali che denotano l’assenza di una gravidanza.in corso.

Necessario, inoltre, è intervenire in maniera mirata sui sintomi fisici, il che può voler dire somministrare una terapia ormonale per normalizzare il ciclo mestruale.

Gravidanza isterica

Si può evitare la gravidanza isterica?

Non esistono oggi indicazioni specifiche per la prevenzione della gravidanza psicotica.

Il disturbo sembrerebbe più diffuso nelle donne tra i 20 e i 40 anni (nonostante ciò, in letteratura sono presenti casi di falsa gravidanza in bambine  in donne in menopausa).

I numeri sono importanti soprattutto in contesti sociali in cui la realizzazione della donna è legata a filo doppio a maternità e fertilità.

Altri articoli dal blog