Miglior Tappeto Gioco Morbido per Neonati – Guida alla Scelta

Indice

  1. l’importanza del tappeto gioco per i neonati
  2. come scegliere il miglior Tappeto gioco morbido per il tummy time dei neonati
  3. quando mettere il neonato sul tappeto gioco  morbido
  4. Come scegliere il miglior tappeto gioco morbido per neonato
  5. come scegliere il tappeto gioco morbido per il gattonamento del bambino

1. L'importanza del tappeto gioco per i neonati

Durante la gravidanza e i primi mesi di vita del bambino, la maggior parte dei genitori si interroga su quale sia il miglior tappeto gioco morbido per i neonati, come sceglierlo, quali caratteristiche deve avere e quando iniziare a mettere il bambino a terra per fare tummy time.

Quello che ti voglio subito dire è di non procrastinare l’acquisto del tappeto gioco oltre il secondo mese di vita del tuo bimbo, anzi.

Ti consiglio di acquistare il tappeto gioco per neonati già durante la gravidanza o le prime settimane di vita.

Attenzione però alla scelta del tappetone gioco.

TAPPETO GIOCO A PUZZLE PER NEONATO

Per esempio, i tappetoni a puzzle, in moquette o in tessuto non sono affatto i migliori per il neonato.

Per esempio, i tappetoni a puzzle non sono molto amati dai bambini perchè sono più duri rispetto ad altri (leggi sotto) e più scomodi per il tummy time.

Inoltre, i tappeto gioco a puzzle sono facilmente smontabili dal bambino che, già a partire da 4-5 mesi, inizia a strapparli metterseli in bocca.

I tappetoni gioco in moquette o in tessuto sono facilmente sporchevoli, basti pensare se il neonato rigurgita o saliva

Inoltre questi tappetoni sono poco spessi, poco morbidiattutiscono poco i colpi ed offrono poco grip al bambino (importante per rotolare, ruotare e strisciare).

Ecco perchè nei prossimi paragrafi ti spiegherò come sceglier il miglior tappeto gioco morbido per neonato e quali fondamentali caratteristiche deve avere.

miglior tappeto gioco neonato

Il tappeto gioco è uno degli investimenti più importante per lo sviluppo motorio del tuo bimbo, dalla nascita fino al cammino autonomo (e oltre).

Il tappeto gioco non serve solo per il gattonamento, anzi.

Il tappeto gioco rappresenta il posto dove il bambino trascorre la maggior parte del tempo a giocare in casa e serve sin dai primi mesi per svilupparsi al meglio grazie al tummy time e alle altre attività motorie che ho riassunto nel videocorso From zero to hero.

In questo articolo ti mostro quel è il miglior tappeto gioco per neonati, quanto deve essere morbido, quale spessore deve avere, di quale materiale deve essere composto, quando iniziare ad usarlo e tantissimo altro.

Se, invece, vuoi acquistare subito il tappeto gioco per neonati, ti lascio qui sotto il link di Amazon.

2. Come scegliere il miglior Tappeto gioco morbido per il tummy time dei neonati

Tummy time, letteralmente tempo sulla pancia, indica il tempo trascorso prono (a pancia in giù) dal bambino per giocare durante la giornata, quando è sveglio e supervisionato dal genitore stesso.

Durante il tummy time sul tappetone gioco, i neonati imparano gradualmente a sostenere la testolina, il collo e la schiena; durante il tummy time sul tappeto gioco il bambino sviluppa tono e coordinazione muscolare adeguata per migliorare le sue competenze motorie.

Il tummy time sul tappetone gioco è il primo vero e proprio esercizio ed attività fisica del neonato il cui scopo, oltre al puro divertimento, è quello di favorire il miglior sviluppo motorio e posturale del bambino, dal giorno zero della nascita fino a quando diventerà un piccolo eroe che cammina.

Ecco perchè devi scegliere un tappeto che sia sicuro, atossico, leggero, ampio e funzionale per lo sviluppo motorio del tuo bimbo.

3. Quando mettere il neonato sul tappeto gioco morbido

Per iniziare in modo delicato ed efficace lo sviluppo motorio del tuo bimbo sin dalle prime settimane di vita, puoi iniziare a proporre il tummy time in 3 modi differenti. 

tummy time sul petto del genitore: tappa motoria del neonato

Sin dai primi giorni di vita puoi iniziare nel modo più amorevole e delicato possibile: ti siedi sul divano, ti inclini posteriormente e posizioni il tuo bimbo petto a petto.

In questo modo possiamo interagire, accarezzarlo e giocare con lui.

Il secondo modo in cui ti consiglio di proporre il tummy time è durante i cambi dei pannolini, sul fasciatoio.

Il fasciatoio offre una superficie morbida ma al tempo stesso sufficientemente rigida da non sprofondare; in questo modo il tuo bimbo potrà fare forza sulle braccia e sostenersi adeguatamente.

Il tummy time sul tappetone gioco può essere proposto dopo i primi 45-60 giorni del tuo bimbo, soprattutto se hai già iniziato precocemente il percorso di sviluppo motorio col tummy time al petto e sul fasciatoio.

Inizialmente, per sfruttare al meglio il tappeto gioco per il tummy time, ti consiglio di posizionare il tappeto gioco sul tavolo della cucina, posizionare il tuo bimbo nel bordo anteriore e abbassarti alla sua altezza (così da intrattenerlo in sicurezza).

Quando il neonato è sdraiato prono sul tappetone, assicurati di sdraiarti di fronte a lui e posizionare bene le braccia del tuo bimbo sotto il petto.

In questo modo riuscirà a sostenersi meglio e accetterà di buon grado di rimanere a terra a fare tummy time.

In questa posizione il tuo bimbo sarà in grado di rimanerci per pochi minuti nei primi mesi di vita; quindi, alterna la posizione prona con quella supina (posizione altrettanto fondamentale per sviluppare le competenze motorie fini e la coordinazione oculo-manuale).

4. Come scegliere il miglior tappeto gioco morbido per neonati

Alla luce di quanto appreso finora, abbiamo capito che il tappeto gioco rappresenta la casa dello sviluppo motorio del tuo bimbo nel primo anno di vita e una base sicura su cui giocare, dalla nascita fino al primo anno di vita (e oltre).

Il tappeto gioco è fondamentale per tutte le attività e i giochi del neonato.

Sul tappeto il tuo bimbo farà tummy time, rimarrà supino e raggiungerà gradualmente tutte le più importanti tappe di sviluppo motorio del primo anno di vita.

Da queste considerazioni, risulta chiaro quanto sia importante scegliere un tappeto gioco adeguato per lo sviluppo del tuo bimbo.

Le caratteristiche del miglior tappeto gioco morbido per neonati

Ecco i miei consigli su come scegliere il migliore tappeto gioco per neonato:

  1. Tappeto deve essere adeguatamente ampio per permettere uno sviluppo motorio libero e autonomo;
  2. il tappeto deve essere morbido ma non troppo, altrimenti il bambino sprofonda con le braccia e fatica a sorreggersi; di conseguenza, farebbe fatica con il tummy time e lo sviluppo motorio (ecco perchè non va bene il divano o il letto per il tummy time); il materiale migliore è l’XPE, ossia il poliuretano espanso.
  3. il tappeto deve essere sicuro; lo consiglio spesso 1.5 cm.
    In questo modo attutisce perfettamente eventuali cadute e lo potrai utilizzare dalla nascita, al gattonamento, ai primi passi e oltre.
  4. Il tappeto deve essere sufficientemente spesso (1.5 cm) per distanziare il neonato dal pavimento e tenerlo al caldo, soprattutto quando fa freddo (autunno e inverno).
  5. il tappeto deve essere leggero e facilmente trasportabile; ecco perchè consiglio un tappeto gioco pieghevole fatto di una particolare tipologia di poliuretano espanso.
  6. il tappeto deve essere atossico, la sicurezza del bambino prima di tutto.
  7. il tappeto gioco deve essere resistente e difficilmente smontabile dal bambino (ecco perchè i tappetoni gioco a puzzle non li consiglio; oltre al fatto che sono fatti in eva, materiale più duro e meno sicuro).
  8. il design grafico del tappeto gioco deve essere con trame semplici e colori chiari.
    La vista de neonato è poco sviluppata, di conseguenza i giochi devono risaltare facilmente sul tappetone; purtroppo la maggior parte dei tappetoni gioco ha design estremamente complessi e colorati, sui quali il neonato fatica a vedere bene.
  9. il tappeto gioco deve essere facile da pulire; scegliere il giusto materiale del tappeto ti permette di pulirlo dai rigurgiti o dalla saliva in una manciata di secondi con una spugna.
  10. il tappeto gioco deve offrire un’ottima propriocezione (sensazione del proprio corpo in movimento) e devono avere un ottimo grip (fondamentale per imparare a ruotare, rotolare e strisciare).

5. Come scegliere il Tappeto gioco morbido per il gattonamento del bambino

Può capitare che alcuni genitori vengano poco informati sull’importanza di iniziare sin dai primi mesi di vita il percorso di sviluppo motorio sul tappetone e si ritrovano a sceglierlo quando il bimbo ha già 4-6 mesi.

Attenzionenon procrastinare oltre l’inizio del tummy time sul tappeto gioco e di tutte le altre corrette attività per lo sviluppo motorio del tuo bimbo.

Posizioni scorrette e frequenti errori posturali compromettono lo sviluppo e fanno saltare tappe motorie importanti come il gattonamento (e non solo).

In questi casi la domanda che mi pongono è: qual è il miglior tappeto gioco per il gattonamento del bambino?

La risposta è sempre la stessa.

Il miglior tappeto gioco per il gattonamento per il neonato è quello che gli permette uno sviluppo motorio autonomo in sicurezza e che abbia tutte le caratteristiche citate nel paragrafo precedente.

Altri articoli dal blog