Neonato Non fa la Cacca: Cause, Rimedi e Massaggio per fare la cacca

Indice

  1. Introduzione
  2. Neonato non fa la cacca: Stipsi e Stitichezza
  3. Neonato non fa la cacca: cause di stipsi
  4. Come aiutare il neonato a fare la cacca
  5. Cosa (NON) dare se il neonato non fa la cacca
  6. Quanto tempo un neonato può stare senza fare la cacca?
  7. Quando preoccuparsi se un neonato non fa la cacca?
  8. Neonato non fa cacca ma solo aria (scoregge)

1. Introduzione

Capita spesso che, nei primi mesi di vita, i neonati faticano ad evacuare e fare la cacca.

Inoltre, i disturbi del transito gastrointestinale, quali dischezia, stipsi, coliche e reflusso, sono all’ordine del giorno per migliaia di neonati.

Come vedremo più avanti in questo articolo, le cause e i rimedi alla base di queste disturbi sono sempre gli stessi.

Approfondiamo quindi l’argomento ‘’il neonato non fa la cacca: cause, rimedi e massaggio alla pancia’’.

2. Neonato non fa la cacca: Stipsi e Stitichezza

rimedi per coliche gassose neonato, osteopatia pediatrica

Stipsi e Stitichezza del neonato sono due sinonimi che indicano la difficoltà  del bambino ad evacuare, cioè la difficoltà a fare la cacca e svuotare totalmente o in parte il colon (parte finale dell’intestino).

La stipsi e la stitichezza sono riscontrabili in circa il 5-7% dei neonati ma, più in generale, si stima che i bambini che soffrono di disturbi gastrointestinali nei primi mesi di vita possa essere fino al 35% circa.

Con il termine stipsi del neonato si intende la difficoltà ad evacuare associata a stitichezza (neonato non fa la cacca) per almeno 2-4 giorni.

La consistenza delle feci nei casi di stipsi può essere morbida o leggermente più dure.

Più facilmente, i bambini che soffrono di stipsi sono allattati artificialmente ma anche i neonati allattati al seno ne possono soffrire.

La stipsi può causare nel bambino la comparsa di sintomi quali dolore alla pancia, pianto, irritabilità, addome gonfio e riduzione dell’appetito.

Tali sintomi dovrebbero migliorare in seguito all’evacuazione ma, nei bambini particolarmente stitici, possono protrarsi (sintomatologia simile a quella delle coliche gassose).

3. Neonato non fa la cacca: cause di stipsi

Di solito, viene detto ai genitori che un neonato non fa la cacca a causa di una mancata coordinazione tra i movimenti intestinali indispensabili per evacuare e il rilascio dello sfintere anale. 

 Proprio per questo, i pediatri tendono a definire la stitichezza come un disturbo funzionale, quasi ‘’normale’’.

Tuttavia, penso sia completamente scorretta questa definizione perchè sottointende che sia normale che il bambino non faccia la cacca e sia stitico.

Nulla di più sbagliato.

mylicon gocce neonato funziona per le coliche gassose?

La stipsi, così come la dischezia e le coliche gassose, non sono causate da un’immaturità intestinale o una carente coordinazione intestinale.

Stipsi, dischezia e coliche sono il risultato di un quadro infiammatorio intestinale che altera la capacità peristaltica intestinale (movimenti intestinali), crea gonfiore, aria e dolenzia intestinale (più o meno marcata).

Sì, hai capito bene.

La vera causa per cui il neonato inizia a non fare la cacca (e ad avere mal di a pancia) è il protrarsi di un quadro infiammatorio intestinale che altera la peristalsi e la capacità contrattile intestinale, con conseguente difficoltà ad evacuare (e dolore).

Ecco perchè la maggior parte dei neonati che non fa la cacca, ha anche la pancia gonfia, dolente e piange spesso.

Studio scientifico che documenta livelli di calprotectina aumentati nei bambini che soffrono di coliche, testimoniando un quadro infiammatorio intestinale

Che il neonato abbia un intestino infiammato lo dimostra senza ombra di dubbio un recente studio scientifico del 2018 ( ”Infantile Colic, New Insights into an Old Problem”, pubblicato sulla rivista Gastroenterology Clinics of North America

In poche parole, hanno preso la cacca del neonato, l’hanno analizzata a laboratorio e hanno trovato livelli di calprotectina fecale aumentati, ovvero segno oggettivo di infiammazione intestinale.

Le coliche gassose, la stipsi e la dischezia NON sono causate da un’immaturità intestinale ma sono causate da un quadro infiammatorio e irritativo che provoca dolore e gonfiore.

Sulla base di questa consapevolezza scientifica, ti spiego cosa fare se il neonato non fa la cacca e come aiutarlo a stare bene (ed evacuare).

4. Come aiutare il neonato a fare la cacca: Rimedi Stipsi

Solamente dopo aver capito che la stitichezza del neonato è causata da un quadro infiammatorio protratto nel tempo, possiamo comprendere come aiutare davvero il neonato a fare la cacca.

Per aiutare il tuo bambino ad evacuare (e a stare bene), in primis dobbiamo agire sulle vere cause per cui l’intestino si è infiammato e disinfiammarlo.

Solo in seguito potremo aiutare il bambino a riabituarsi a fare la cacca da solo, tramite il massaggio alla pancia (Osteo-Massage).

I parametri che creano infiammazione intestinale nel neonato sono:

  1. se il neonato è allattato al seno è fondamentale indagare e migliorare l’alimentazione materna
  2. Se il bambino è allattato artificialmente bisogna valutare la tipologia di latte artificiale, come viene proposto il latte (posizione), la tipologia di biberon, la tettarella e tanto altro…
  3. Bisogna sempre valutare la mobilità del diaframma toracico  e di quello pelvico che svolgono un ruolo importante nello svuotamento gastrico e nella peristalsi intestinale; molto spesso ci sono delle forti limitazioni nei bambini causate da malposizioni intrauterine o da un parto difficoltoso;
  4. la presenza di tensioni oggettivabili della muscolatura liscia gastrica e intestinale che creano dolore al bambino e rallentano il transito; per accorgersene basta palpare l’addome del bambino.
  5. la presenza di contratture a livello del collo e della schiena che potrebbero dar fastidio al bambino e renderlo irritabile.
  6. tanti altri parametri che trovi nel videocorso ‘’Cura e prevenzione di coliche gassose, stipsi, dischezia e reflusso gastroesofageo’’ , nel quale ti spiego come risolverli facilmente uno per uno, insegnandoti anche un massaggio alla pancia estremamente efficace, si chiama osteo massage.

5. Cosa (NON) dare se il neonato non fa la cacca

mylicon gocce neonato per coliche gassose, funziona?

Di solito, i rimedi più utilizzati per la stipsi e la stitichezza del neonato sono i fermenti lattici (spesso insufficienti per risolverla – qui ti spiego perchè), il sondino e/o i microclismi (es: Melilax).

Purtroppo questi rimedi sono sintomatologici ma non risolvono davvero la causa per cui il bambino è stitico, anzi; spesso peggiorano la situazione se non associati a tutte le accortezze elencate nel capitolo precedente.

Inserire il sondino rettale o utilizzare un microclisma che faciliti l’evacuazione non risolvono la causa per cui il bambino ha mal di pancia ed è diventato stitico ma, al contrario, lo disabituano a scaricarsi autonomamente.

Più li utilizziamo, meno il bambino sarà in grado di imparare a fare la cacca da solo.

NB: a volte possono essere utili per episodi particolari ma per risolvere la stitichezza efficacemente, bisogna risalire all’origine della stipsi e delle cause per cui il neonato non fa la cacca. 

6. Quanto tempo un neonato può stare senza fare la cacca?

rimedi per dischezia, stipsi e coliche gassose

Non esiste un tempo preciso che il neonato può stare senza fare la cacca.

In generale, i pediatri dicono di non allarmarsi e attendere almeno ¾ giorni che il neonato faccia la cacca da solo; altrimenti aiutarlo con il sondino, il termometro o i microclismi.

Come ribadito in questo articolo, questi strumenti rappresentano delle soluzioni a breve termine che devono essere associati alla risoluzione delle vere cause per cui il bambino è diventato stitico.

7. Quando preoccuparsi se un neonato non fa la cacca?

pianto disperato del neonato

Nella maggior parte dei casi viene detto al genitore di non preoccuparsi se il neonato non fa la cacca; prima o poi la farà da solo e si abituerà.

Abbiamo capito che questa frase non è veritiera, anzi; ci sono tante cose che il genitore può fare per aiutare il bambino ad evacuare e stare bene.

Sebbene non ci siano quasi mai rischi seri per la salute del neonato che nn fa la cacca, la stipsi può avere delle conseguenze negative considerevoli.

L’aumento della consistenza delle feci, la fatica a scaricarsi, l’addome gonfio e il mal di pancia associato a defecazione dolorosa, possono innescare un circolo vizioso per cui il bambino sviluppa coliche gassose (pianto e dolore) oltre che una vera e propria paura legata all’atto dell’evacuazione.

Ho trattato numerosi bambini che hanno avuto questa grande difficoltà; ecco perchè mi batto quotidianamente per risolvere tempestivamente la stitichezza del neonato con i massaggi (vedasi Osteo-Massage al neonato) e le giuste accortezze offerte ai genitori.

8. Neonato non fa la cacca ma solo aria (scoregge)

massaggio alla pancia del neonato per fare la cacca

Numerosi neonati che soffrono di coliche e stipsi, non fanno la cacca ma riescono a fare aria (scoregge e puzzette).

E’ normale?

La risposta è ma mi spiego meglio.

Il quadro infiammatorio intestinale provoca gonfiore e aria nella pancia del neonato (che risulta gonfia e spesso tesa).

Ecco perchè, nonostante i movimenti peristaltici alterati rendono difficile al bambino evacuare le feci, il neonato riesce ugualmente ad emettere aria.

Spesso, fare aria rappresenta un lieve palliativo per il neonato; altre volte il bambino non si tranquillizza finchè non fa la cacca.

Ad ogni modo, per far star bene il tuo bambino bisogna lavorare su tutti i parametri citati finora ed eseguire l’Osteo-Massage alla Pancia del neonato 1-2 volte al giorno.

Altri articoli dal blog