reflusso gastrico del neonato


Il reflusso del neonato è una sintomatologia comune a numerosissimi bambini nei primi mesi di vita.
Il reflusso consiste nella risalita verso l'esofago del cibo presente nello stomaco (latte o primi pasti).
Se il vomito capita una volta ogni tanto e in quantità lieve, non ci sono particolari problemi; il reflusso potrebbe essere completamente fisiologico.

Tuttavia, molti bambini vomitano più volte al giorno e più volte tra una poppata e l'altra (sia allattati al seno sia artificialmente).

Non solo, molto spesso il bambino potrebbe risultare irritabile, piangere e risultare nettamente infastidito sia durante la poppata, sia dopo.
Alcune volte si tranquillizzano solo dopo aver fatto il ''ruttino'', altre volte il fastidio continua finché non vomitano.
Molto spesso è presente singhiozzo.

Ecco, in questi casi è necessario aiutare il bambino con dei trattamenti osteopatici specifici a livello gastrico per favorire il transito del latte e risolvere quelle tensioni addominali che potrebbero favorire il reflusso e irritare il bambino.

 

Si associa il trattamento a un piano alimentare specifico con risultati eccellenti