torcicollo del neonato e postura


 

Il torcicollo miogeno del lattante è una problematica molto frequente caratterizzata da una contrattura dei muscoli del collo del neonato maggiormente da un lato.


Ne consegue che il bambino posiziona sempre la testa da un lato e ha difficoltà a ruotare la testa dal lato opposto.


Il neonato assume una tipica postura asimmetrica, con il capo posizionato scorrettamente.

 

 

 Di tutta la muscolatura cervicale, uno dei principali muscoli interessati è lo sternocleidomastoideo (SCOM), un potente muscolo posto al lato del collo che collega la regione mastoidea, dietro l’orecchio, con la clavicola e lo sterno, e che controlla i movimenti di flessione e rotazione del capo.


trattamento del torcicollo del neonato


 

 

Il trattamento del torcicollo del neonato è importantissimo che avvenga il prima possibile in quanto una eventuale posizione errata della testa del bambino potrebbe favorire l'insorgenza della plagiocefalia del neonato.

 

 
Non solo il posizionamento sempre da un lato della testa favorisce l'insorgenza di una plagiocefalia ma, se non trattato, potrebbe causare un'asimmetria a livello delle curve della colonna vertebrale cervicale.


Il torcicollo è una delle più comuni sintomatologie del neonato e dei motivi principali di consultazione osteopatica.


Con tecniche precise e trattamenti efficaci, si ottiene una risoluzione completa della sintomatologia.