Quante ore senza urinare prima del test di gravidanza? La risposta dell’ostetrica

Quante ore senza urinare prima del test di gravidanza? La risposta dell'ostetrica

  1. INTRODUZIONE
  2. QUANTE ORE NON FARE PIPÌ PRIMA DEL TEST DI GRAVIDANZA?
  3. COSA EVITARE PRIMA DELL’ESECUZIONE DEL TEST DI GRAVIDANZA?
  4. COSA SUCCEDE SE NON SI ESEGUE IL TEST DI GRAVIDANZA AL MATTINO?
  5. QUANTA URINA È NECESSARIA PER IL TEST DI GRAVIDANZA?
  6. ESISTONO FATTORI CHE POSSONO ALTERARE IL RISULTATO DEL TEST DI GRAVIDANZA?

Introduzione

Quante ore senza urinare prima del test di gravidanza?: se ti stai ponendo questo interrogativo, sei sulla pagina giusta.

Ho preparato questo contenuto per fornirti risposte puntuali in un momento particolare come quello in cui iniziano a palesarsi i primi sintomi di gravidanza e manca solo la conferma del test.

Per completare le informazioni che troverai nelle prossime righe, puoi scoprire il mio videocorso “Nascere e Rinascere Madre”, che ho pensato per tenerti la mano nel fantastico percorso della dolce attesa.

Se, invece, sei alla ricerca di consigli dedicati alle tappe dello sviluppo motorio del tuo piccolo e di tips per prevenire e curare problematiche come le coliche gassose, puoi fare un salto sul profilo Instagram @drsilva.com_official.

Quante ore non fare pipì prima del test di gravidanza?

In caso di ciclo ovarico regolare – ossia con flusso che si presenta ogni 4 settimane circa – è possibile eseguire il test di gravidanza già dal primo giorno di ritardo.

Doveroso è sottolineare che si parla del test urinario e non di quello ematico. 

Quest’ultimo, permette di rilevare la presenza nel sangue dell’ormone beta HCG già dopo 10 – 11 giorni dal concepimento.

Nel caso del test urinario, si può parlare delle seguenti tipologie di soluzioni:

  • Stick casalingo, ossia il test eseguibile a domicilio e tramite il quale si può rilevare la presenza dell’ormone della gravidanza nelle urine, senza però alcun dosaggio;
  • test eseguito in laboratorio, circostanza in cui, invece, il campione di urina è analizzato da professionisti esperti e da strumentazioni in grado di rilevare il dosaggio del sopra menzionato ormone.

In entrambi i casi, si ha a che fare con dispositivi e procedure tecniche con un alto grado di sensibilità.

Nonostante questo, è opportuno trattenere il più possibile l’urina prima di eseguire il test. 

Quando ci si pone la domanda “Quante ore senza urinare prima del test di gravidanza?”, la risposta chiama in causa le prime urine del mattino.

La loro attendibilità è particolarmente alta per via della concentrazione.

Essenziale è sottolineare che, dopo un aborto spontaneo o una IVG (interruzione volontaria di gravidanza), devono passare circa 9 settimane prima che l’ormone beta HCG scompaia dal circolo ematico.

Qualsiasi positivo nel sopra citato intervallo di tempo non è attendibile ed è importantissimo contattare il proprio ginecologo di fiducia.

quante ore senza urinare prima del test di gravidanza

Cosa evitare prima dell’esecuzione del test di gravidanza?

Dopo aver chiarito che, per un risultato attendibile, è opportuno eseguire il test di gravidanza con analisi delle urine al mattino, è naturale chiedersi se esistano o meno dei comportamenti da evitare in vista dell’utilizzo dello stick.

Consigliabile è non assumere, nelle ore precedenti l’esecuzione del test, eccessive quantità di liquidi (la raccomandazione vale pure per l’acqua).

A cosa è dovuto questo suggerimento?

All’importanza di ridurre il rischio di falsi negativi frutto dell’eccessiva diluizione delle beta HCG.

Cosa succede se non si esegue il test di gravidanza al mattino?

Se non si esegue il test di gravidanza con le prime urine del mattino, non succede niente.

Il suggerimento sopra menzionato è solo uno scrupolo in più per avere maggiori probabilità di non trovarsi di fronte a falsi negativi.

Ribadisco il fatto che i test in stick e le procedure di laboratorio odierne hanno un’altissima sensibilità.

Ricordo inoltre che il livello di beta HCG è pressoché costante nella giornata.

I livelli dell’ormone della gravidanza crescono esponenzialmente, nelle gestazioni che prendono il via senza criticità, per tutto il primo trimestre, raddoppiando ogni 24 – 48 ore durante le prime otto settimane.

Quanta urina è necessaria per il test di gravidanza?

Per avere maggiori probabilità di vedere un risultato attendibile, è importante informarsi su quante ore senza urinare prima del test di gravidanza, ma anche sulla quantità di urina necessaria.

Sia in vista dello stick casalingo, sia in previsione dell’esame di laboratorio, basta riempire per ¾ il classico contenitore sterile per l’analisi delle urine.

Se si esegue il test a casa, l’estremità assorbente del dispositivo va immersa per circa 20 secondi nel barattolo.

quante ore senza urinare prima del test di gravidanza

Esistono fattori che possono alterare il risultato del test di gravidanza?

La risposta alla domanda che dà titolo al paragrafo è affermativa e vede in primo piano l’influenza di farmaci come gli antiepilettici, i diuretici, gli antistaminici, i medicinali per attenuare il quadro sintomatologico del Parkinson.

Ne ho citati solo alcuni e invito ogni mamma che mi legge a rivolgersi al proprio curante.

Concludo specificando che anche condizioni patologiche come la PCOS (sindrome dell’ovaio policistico) e alcuni tumori possono causare un aumento dell’ormone beta HCG senza che sia iniziata concretamente la gravidanza.

Altri articoli dal blog