Sintomi gravidanza primo mese: quali sono?

Sintomi gravidanza primo mese: quali sono?

  1. INTRODUZIONE
  2. QUANDO INIZIA E QUANDO FINISCE IL PRIMO MESE DI GRAVIDANZA?
  3. COME CAPIRE SE SONO INCINTA DI UN MESE?
  4. SINTOMI DELLA GRAVIDANZA NEL PRIMO MESE: È PRESENTE ANCHE IL MAL DI PANCIA?
  5. COME CAMBIA IL SENO?
  6. COME CI SI SENTE DURANTE IL PRIMO MESE DI GRAVIDANZA?
  7. QUANDO SI INIZIANO AD AVVERTIRE I PRIMI SINTOMI DI GRAVIDANZA?
  8. INCINTA 1 – 2 SETTIMANE PANCIA: COME SI PRESENTA?

Introduzione

I sintomi gravidanza primo mese sono, e la cosa è più che comprensibile, spesso al centro dell’interesse delle donne alla ricerca di un figlio che mi contattano (sì, l’ostetrica può essere una figura di riferimento pure nel periodo preconcezionale).

Nelle prossime righe, ti aiuterò a riconoscere i principali.

Nel frattempo, se vuoi già iniziare a informarti sul percorso verso la nascita, ti invito a scoprire il mio videocorso preparto multidisciplinare, che potrai seguire comodamente da casa.

Sul profilo Instagram @drsilva.com_official, puoi trovare invece numerosi consigli su come prevenire e risolvere problematiche come reflusso e colichette.

Quando inizia e quando finisce il primo mese di gravidanza?

Prima di parlare dei sintomi di gravidanza primo mese, è importantissimo capire da quando a quando va questo periodo.

Quello che convenzionalmente è noto come primo mese di gravidanza arriva fino alle 4 settimane + 3 giorni dal primo dell’ultimo flusso mestruale.

Sintomi gravidanza primo mese

Come capire se sono incinta di un mese?

Già prima dell’esecuzione del test di gravidanza, diversi sintomi fanno capire alla futura mamma di essere in attesa.

Diverse donne iniziano ad avvertirli già nei giorni successivi al concepimento.

 

Ecco alcuni di questi segnali:

 

  • Perdite da impianto (in questo articolo, ti spiego come distinguerle dallo spotting da ciclo).
  • Stimolo più assiduo a urinare.
  • Nausea.
  • Emicrania.
  • Stanchezza.

 

Da menzionare, inoltre, sono l’incremento del volume mammario e i cambiamenti cromatici a carico dei capezzoli.

Sintomi della gravidanza nel primo mese: è presente anche il mal di pancia?

Tra i sintomi gravidanza primo mese c’è anche il mal di pancia.

Quando l’ovulo fecondato si annida nell’endometrio, è possibile avvertire dei doloretti al basso ventre.

Si tratta di un sintomo risultato di un processo di irritazione a carico dell’endometrio stesso.

Il tessuto che riveste le pareti interne dell’utero, nel momento in cui si concretizza la sollecitazione causata dall’annidamento, risponde con una leggera contrazione.

Doveroso è ricordare che non tutte le future mamme avvertono questo sintomo, spesso confuso con i crampi pre-ciclo.

Come cambia il seno?

I cambiamenti riguardanti il seno possono essere annoverati, come già accennato, tra i sintomi gravidanza primo mese.

Già prima di vedere il test positivo, può capitare di notare, a livello del seno, una tensione che si acuisce.

Questa evenienza può provocare piccoli fastidi, rendendo, in alcuni casi, difficile il fatto di dormire a pancia in giù.

Nel momento in cui si osserva il seno, si può notare la presenza di vene evidenti che affiorano in superficie.

Il capezzolo come l’areola assumono una colorazione più scura.

A livello di quest’ultima, si assiste alla comparsa dei tubercoli di Montgomery, escrescenze di tipo sebaceo che producono secrezioni oleose che proteggono il capezzolo dall’attacco di agenti patogeni.

Ricordo che, dal momento che la tensione mammaria può palesarsi anche prima dell’arrivo del flusso mestruale, per distinguere le due situazioni si può prendere come riferimento la durata del sintomo

In caso di gravidanza, la sua intensità aumenta nel tempo.

Sintomi gravidanza primo mese

Come ci si sente durante il primo mese di gravidanza?

Tra gli altri sintomi che si possono avvertire durante il primo mese di gravidanza troviamo anche le alterazioni di gusto e olfatto.

In questo caso, la causa è l’aumento della sintesi di progesterone, che provoca anche mal di testa e sbalzi di umore.

Il progesterone, inoltre, causa il rallentamento delle funzioni dell’intestino e l’insorgenza della stipsi.

Quando si iniziano ad avvertire i primi sintomi di gravidanza?

Il momento in cui si iniziano ad avvertire i sintomi gravidanza primo mese cambia da donna a donna.

Alcune li avvertono precocemente. Altre, invece, non li sentono prima dell’ecografia del primo trimestre.

Questo esame, come ricordo spesso, non va fatto troppo presto. Se lo si fa prima delle 5 – 7 settimane, il rischio è quello di non vedere nulla.

Quasi sempre, lo spartiacque che porta a pensare all’inizio della gravidanza è il ritardo nell’arrivo del flusso mestruale.

Questo momento, in media, si può collocare verso il decimo giorno dalla fecondazione.

Quasi sempre, le future mamme iniziano ad avvertire i sintomi sopra elencati verso le 5 – 6 settimane di gestazione.

Incinta 1 - 2 settimane pancia: come si presenta?

La pancia evidente non è annoverabile tra i sintomi gravidanza primo mese.

All’inizio della gestazione, si può avvertire un leggero gonfiore, affine a quello che si presenta prima delle mestruazioni.

Altri articoli dal blog